Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Per saperne di più accedi alla  Cookie Policy.  Se prosegui nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie

Come aprire uno stabilimento balneare di successo.

Aprire uno stabilimento balneare non significa più limitarsi a offrire soltanto ombrellone, sdraio e lettini. L’esperienza è a tutto tondo e il bagnino di successo ormai è un imprenditore capace di soddisfare il cliente lungo l’arco di tutta la giornata: dalla colazione al mare alle cene sulla spiaggia, magari offrendo anche aperitivi, musica e intrattenimento. E non dimentichiamo il  divertimento, con campi da beach tennis, da pallavolo e fitness in riva al mare. I beach bar sono un vero e proprio luogo di accoglienza dove offrire servizi innovativi.

Quali sono i fattori chiave per il successo? 

Ci sono fattori legati alla pura inventiva e allo stile unico che vuoi dare al tuo locale, altri invece sono legati ai sistemi e alle tecnologie di cui è meglio dotarsi, per una gestione più efficace e orientata ai clienti.

Nel primo caso si va a lavorare sulle emozioni, sulla storia distintiva che il tuo cliente andrà a percepire e ad apprezzare, per rendere il tuo stabilimento più attraente e memorabile: lo scopo è fidelizzare il tuo cliente intercettando i sui interessi e coinvolgendolo emotivamente, per farlo tornare, estate dopo estate. Nel secondo caso invece si va ad aumentare l’efficienza e la produttività dei servizi per aumentare la redditività del tuo stabilimento.

Negli stabilimenti moderni, il  controllo gestionale e l’organizzazione operativa sono fondamentali. Senza controllo operativo, si rischia di concentrarsi sul fatturato, senza pensare alla redditività. Dietro le quinte, da monte a valle, la gestione deve essere impeccabile, per sostenere il tuo business senza andare in perdita. Lato pratico, quali sono gli strumenti gestionali per gestire un beach bar in maniera efficace ed efficiente?

1. Un piano di marketing strutturato

Pensa ai potenziali touch point con il cliente: di che cosa potrebbe avere bisogno? Quando e dove? Rispondendo a queste semplici domande ti farai già un’idea della tipologia di servizi che ti occorre mettere in atto e di come vuoi posizionarti nei confronti della clientela.  Puoi decidere di concentrarti maggiormente sulla ristorazione, oppure variare il tuo intrattenimento offrendo tornei, feste a tema, animazione e mini club.

2. Un controllo gestionale accurato

Scegli un software gestionale che ti permetta di gestire le prenotazioni e i diversi servizi in modo integrato. La cosa fondamentale è avere sotto controllo le risorse a tua disposizione per generare profitto, sviluppando un’analisi approfondita di costi e ricavi. L’ideale sarebbe calcolare ancora prima di aprire la resa per metro quadrato degli ombrelloni, valutando il  numero dei lettini, facendo una previsione sugli incassi della spiaggia e il numero delle consumazioni del ristorante a pranzo, cena, in aperitivo o after dinner.

Quali sono alcune delle funzioni di un software gestionale affidabile per gli stabilimenti balneari?